• 39
  • 40

Dopo la Fiera, si riparte col Riso

Iniziamo con un grande ringraziamento a tutti voi, amici storici della Riseria Ferron, che nelle tre settimane di Fiera siete venuti a trovarci nel capannone, negli stand, a Risolandia e nei nostri ristoranti. La vostra soddisfazione è da sempre il motivo che ci spinge a fare sempre meglio.

Un grazie di cuore a tutti i collaboratori, ai risottari, a chi ha seguito gli stand nel Borgo del riso, chi ha lavorato a Risolandia, al Ristorante alla Torre e al Ristorante Pila Vecia.

borgo-riso-ferron.jpg

Ora il riso è stato tutto raccolto, le risaie che fino a un paio di settimane fa erano ricolme di Vialone Nano e di Carnaroli, ora sono vuote. Come al solito, il riso verrà essiccato, perché l’umidità dei chicchi va portata dal 20% al non sopra il 13%. Poi verrà fatto riposare e tra qualche mese inizieremo la nostra selezione.

Anzi, in un certo senso la nostra selezione è già cominciata a inizio anno, quando abbiamo fatto dei contratti preliminari con i coltivatori: solo il riso che rispetterà la qualità che richiediamo verrà poi lavorato nella nostra riseria.

Qui spieghiamo bene come si articola tutta la fase di selezione e lavorazione, ma per darvi un esempio veloce, potete vedere questo video.

 

Trovate il Riso Ferron negli spacci aziendali, dove ci sono anche i ristoranti. Se non abitate nelle vicinanze e volete sapere dove poter acquistare il Riso Ferron, telefonate al nostro ufficio e sapremo rispondervi. Oppure ordinatelo nel nostro sito di e-commerce, dove sopra i 100€ di spesa, la spedizione è gratuita.a, 

Tags: vialone nano,

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per saperne di piu'

Approvo