• 39
  • 40

Sulla strada del Riso di Verona

Riso Miti e Suoni

Riso, streghe, miti, amori. Alcuni fili da annodare: la terra, l’acqua, la gente. La Bassa e la Pianura veronese. La storia. Mescolando tutti questi elementi ognuno potrebbe costruirsi il proprio percorso della memoria, cercando quello che raccontava la nonna o la vicina di casa o il maestro elementare. Purtroppo questo è un patrimonio culturale che è nei sentimenti delle persone non più giovanissime e allora ci è piaciuto ricreare un percorso che unisse le antiche leggende alle nostre meravigliose architetture, al riso e alla musica, per ri-scoperta il territorio intatto della Pianura Veronese.

Isola della Scala                sabato 4 Agosto dalle ore 10

                                               -La Fabbrica del Riso: l’antica Pila Vecia di Ferron in via Saccovener

                                               -Le risorgive     

                                               -Lettura dell’antica leggenda: L’uccello pesce

                                               -Degustazione di riso a cura di Riseria Ferron

Le prime pile da riso nacquero all’inizio del Seicento, contestualmente alla messa in coltura del nuovo cereale. La maggior parte delle pile era all’ interno dell'azienda agricola e dietro compenso alcune servivano anche per i terzi. Risaia e pila erano dunque una unica realtà economica produttiva.

Le Pile da riso veronese entrarono in crisi con l’annessione del Veneto al Piemonte, per la polititica protezionistica adottata dai Savoia a Favore del riso piemontese e verso il 1850 quando venne presentato un nuovo sistema di pilatura, adottato tardivamente dai nostri agricoltori. Dopo il 1945 quasi tutte le pile presenti nella varie corti che non si era potuto o voluto adeguare tecnologicamente cessarono la loro attività. Oggi praticamente tutte le pile hanno abbandonato il vecchio sistema a pistoni. Nessuna moderna riseria adotta, se non per motivi “di prestigio” e per una limitata attività, il sistema a forza idraulica.

Tra le meglio conservate e visitabili si distingue 1644 - La "Pila Vecia".

pila-ferron-mulini-visita-agosto.JPG

 

Tags: vialone nano, , gabriele ferron, nano vialone veronese igp, masi, tenuta canova

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Per saperne di piu'

Approvo